TARES – SALDO 2013

TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI SERVIZI – TARES – SALDO 2013
Si informa che, entro il 16 DICEMBRE, dovrà essere effettuato il versamento del SALDO TARES (Tributo Comunale sui Rifiuti e sui Servizi) relativo all’anno d’imposta 2013.
Entro tale data i contribuenti riceveranno l’avviso di pagamento, nel quale sarà indicato l’importo pagato a titolo di acconto e l’effettivo saldo TARES da corrispondere per l’anno 2013 entro il termine su indicato, con allegato l’apposito modello di pagamento “F24 Semplificato”.
MODALITA’ DI PAGAMENTO:
Il versamento dell’imposta potrà essere eseguito presso qualsiasi sportello bancario o postale utilizzando esclusivamente l’apposito modello precompilato “F24 Semplificato” (Art. 17 del D.Lgs. n. 241/1997) allegato all’avviso di pagamento.
Per gli importi a saldo superiori ad €.500,00= (esclusa la maggiorazione statale), è data la facoltà di richiedere all’Ufficio Tributi la rateizzazione, entro e non oltre il 09/12/2013, della sola quota comunale che potrà essere pagata in un massimo di tre rate con scadenza 16/12/2013,15/02/2014 e 16/04/2014. Permane, comunque, l’obbligo del versamento, entro il 16/12/2013 della maggiorazione statale e della prima rata di saldo.
In caso di discordanza dei dati rispetto a quelli comunicati con l’avviso di pagamento, i contribuenti sono tenuti a regolarizzare la loro posizione presso l’Ufficio Tributi, al fine di favorire l’esatta computazione del tributo, anche in relazione alle future annualità.
Si coglie l’occasione per ricordare che come previsto dal D.L. n.201/2011, convertito dalla L.214/2011 e s.m.i. sussiste l’obbligo della presentazione delle denunce iniziali e/o di variazione a carico degli interessati. La dichiarazione iniziale deve essere presentata entro il 20 gennaio dell’anno successivo all’inizio del possesso, detenzione, occupazione dei locali/aree. Le dichiarazioni di variazione inerenti il numero dei componenti il nucleo familiare, di emigrazione, di cambio di indirizzo nel territorio comunale, di immigrazione e decesso, devono essere comunicate entro 60 giorni dal fatto che ne determina l’obbligo, utilizzando gli appositi moduli, predisposti dal Comune di Rosate.
Per ogni eventuale chiarimento, è possibile contattare l’Ufficio Tributi del Comune di Rosate ai seguenti recapiti:
– Dott.ssa Monica Filleti tel. 02/9083046 (monicafilleti@comune.rosate.mi.it);
– Rag. Simona Bodini tel. 02/9083058 (simonabodini@comune.rosate.mi.it);
Rosate, 27 Novembre 2013